Notizie

Bonus Lavoratori fragili - le istruzioni INPS per accedere alla misura

L'INPS avvia il bonus ai lavoratori fragili, indennità una tantum di mille euro, prevista e introdotta dalla legge di bilancio 2022.

La misura viene destinata ai dipendenti privati aventi diritto all'assicurazione economica di malattia presso l'INPS, che nel 2021 abbiano fruito della tutela prevista per i Lavoratori fragili normata dall'articolo 26, comma 2, del decreto-legge n. 18 del 17 marzo 2020, convertito, con successive modificazioni, dalla legge n. 27 del 24 aprile 2020.

Tale una tantum viene riconosciuta e concessa al Lavoratore al quale sia stata riconosciuta una condizione di disabilità con connotazione di gravità o di rischio e abbia in virtù di ciò presentato uno o più certificati di malattia nel 2021.

Per dettagliare le modalità, le tempistiche e le istruzioni operative, l'INPS ha diramato oggi, 8 agosto 2022, un apposito messaggio, e precisamente il n. 3106 (disponibile in fondo alla notizia).

Per richiedere il bonus la scadenza è fissata fino al 30 novembre 2022.

La domanda potrà essere presentata dal Cittadino esclusivamente in modalità telematica, attraverso uno dei seguenti canali:

- attraverso il servizio online dedicato, accedendo con le proprie credenziali (SPID, CIE, CNS);
- attraverso il Contact Center integrato, telefonando al numero verde 803 164 da rete fissa (gratuitamente) oppure al numero 06 164164 da rete mobile (numerazione a pagamento, in base alla tariffa applicata dal proprio gestore telefonico);
- attraverso gli Enti di Patronato, presenti sui territori.

 

Fonte INPS

 

 

--

L'Ufficio Stampa

CONF.E.L.P. Nazionale
 

La pagina ha impiegato 0.1053 secondi