Notizie

Introdotto il Bonus psicologo 2022 - le istruzioni INPS per procedere alla domanda

Viene introdotto un contributo, finalizzato a sostenere le spese di assistenza psicologica per i Cittadini, relativi alle sessioni di psicoterapia.

Questa misura, varata di recente, assume la denominazione di Bonus psicologo, e deriva dall'articolo 1-quater, comma 3, del decreto-legge n. 228/2021, convertito dalla legge n. 15/2022, che ne stabilisce le finalità e le modalità di erogazione.

Le Regioni e le Province Autonome di Trento e Bolzano potranno erogare, ai soggetti che ne facciano richiesta, un contributo per sostenere le spese relative a sessioni di psicoterapia fruibili presso specialisti privati regolarmente iscritti all'albo degli psicologi. Tale beneficio viene erogato, nella misura massima di 600 euro a persona e in base all'indicatore della situazione economica equivalente (ISEE).

L'INPS, con propria circolare n. 83 del 19 luglio 2022, fornisce le indicazioni per l'individuazione dei destinatari, le modalità di presentazione delle istanze e di erogazione della misura del contributo.

La domanda per accedere al beneficio dovrà essere presentata tramite il portale INPS esclusivamente in via telematica, accedendo al servizio "Contributo sessioni psicoterapia" attraverso le seguenti modalità:

- portale web, sul quale il Cittadino potrà accedere con le proprie credenziali (SPID, CIE, CNS) utilizzando l'apposito servizio on line raggiungibile sul sito INPS;
- tramite il Contact Center Integrato, contattando il numero verde 803.164 (gratuito da rete fissa) o il numero 06 164.164 (da rete mobile a pagamento).

 

L'Istituto, con il successivo messaggio n. 2905 del 21 luglio, ha comunicato la data di apertura della procedura online per la presentazione della domanda, che sarà effettuabile dal 25 luglio al 24 ottobre 2022.

 

Fonte INPS

 

--

L'Ufficio Stampa

CONF.E.L.P. Nazionale

La pagina ha impiegato 0.0775 secondi