Notizie

ISEE corrente - modifica periodo di vigore e requisiti per ottenerlo

Attraverso il messaggio INPS nr. 3835 del 23 Ottobre 2019, l'Istituto fornisce le indicazioni e le istruzioni utili a richiedere e ottenute l'ISEE corrente, a seguito della nuova disciplina che si applica agli ISEE presentati dal 23 Ottobre 2019.

Il decreto Crescita, convertito con modificazioni dalla legge nr. 58/2019, ha esteso il periodo di validità dell'ISEE corrente ampliando le fattispecie in cui può essere richiesto.


In particolare l'articolo 28 bis del decreto, modificando l'articolo 10 comma 5 del decreto legislativo n. 147 del 2017, stabilisce che i due requisiti per richiedere l'ISEE corrente, vale a dire una variazione della situazione lavorativa ovvero una variazione, superiore al 25%, dell'indicatore della situazione reddituale, diventano tra loro alternativi e non più cumulativi.


Inoltre, il periodo di validità dell'ISEE corrente viene esteso da due mesi a sei mesi, che decorrono dalla data di presentazione del modello sostitutivo.

 

 

Fonte INPS

 

--

L'Ufficio Stampa

CONF.E.L.P. Nazionale

La pagina ha impiegato 0.1573 secondi