Notizie

Tentativi di truffa tramite posta certificata - falsi messaggi INPS

L'INPS informa Cittadini e Aziende il verificarsi di tentativi fraudolenti attraverso l'invio di email con contenuti apparentemente attribuibili all'Istituto.

Nello specifico il tentativo di truffa avviene tramite una email, inviata attraverso diversi indirizzi di posta certificata (PEC) non appartenenti all'INPS, che avvisa di presunte irregolarità nel versamento dei contributi.

Il testo della email si conclude con l'invito a cliccare su un link per accedere al dettaglio delle irregolarità, dal quale non solo si accede a siti non riconducibili all'Istituto previdenziale ma, peggio, il link rimanda a un qualche sito dal quale verrebbe automaticamente scaricato del software maligno (malware). Pertanto si consiglia di non cliccare sul link che compare nella email e di prestare massima attenzione a questo genere di fenomeni.

 

L'INPS altresì ricorda a tutti i cittadini di non dare seguito a richieste ambigue che arrivino via email e che l'unico link per accedere alle informazioni, ai servizi e alle prestazioni dell'Istituto è quello ufficiale www.inps.it

 

Vi invitiamo quindi a prestare la massina attenzione a tale fenomeno.

 

Fonte INPS

 

 

--

L'Ufficio Stampa

CONF.E.L.P. Nazionale

La pagina ha impiegato 0.0832 secondi