Notizie

REM Reddito di Emergenza - le nuove indicazioni per ottenere il beneficio

Il Reddito di Emergenza (REM) è una misura straordinaria di sostegno al reddito, per supportare i nuclei familiari in condizioni di difficoltà economica a causa dall'emergenza legata all'epidemia da COVID-19.

Con il decreto-legge n. 104 del 14 agosto 2020, è stata riconosciuta, a domanda, un'ulteriore mensilità di REM per i nuclei familiari in possesso dei requisiti previsti, indipendentemente dall'avere già richiesto, ed eventualmente ottenuto, il beneficio del REM in precedenza.

Il messaggio INPS n. 4247 del 12 novembre 2020 (allegato alla presente, in fondo alla notizia) informa che il decreto-legge n 137 del 28 ottobre 2020 ha previsto:

- per i nuclei familiari già beneficiari del REM ai sensi del D.L. 104, il riconoscimento d'ufficio di ulteriori due mensilità, per i mesi di novembre 2020 e dicembre 2020;


- per i nuclei che non hanno presentato la domanda di Reddito di Emergenza, o ai quali il beneficio non è stato riconosciuto, la possibilità di richiedere il nuovo Reddito di Emergenza (di seguito anche REM D.L. 137), previa presentazione della domanda e verifica del possesso dei requisiti, sempre per le mensilità di novembre 2020 e di dicembre 2020.

Il beneficio può essere riconosciuto anche ai nuclei già beneficiari del REM D.L. 34. Se però tali nuclei non hanno ottenuto anche il REM D.L. 104, dovranno presentare una nuova domanda.

Il messaggio fornisce inoltre, ulteriori indicazioni sui requisiti richiesti, sulla modalità della domanda e ricorda che tale beneficio potrà essere richiesto all'INPS, esclusivamente on line, a partire dal 10 novembre 2020 ed entro il termine perentorio del 30 novembre 2020, attraverso i consueti canali telematici, ossia tramite il portale istituzionale dell'INPS autenticandosi con le proprie credenziali di accesso (PIN, SPID, CIE, CNS); attraverso gli Istituti di Patronato; attraverso i Centri di Assistenza Fiscale (CAF). 

 

Fonte INPS

 

--

L'Ufficio Stampa

CONF.E.L.P. Nazionale

La pagina ha impiegato 0.0846 secondi