Notizie

Decreto Rilancio - proroga NASpI DIS-COLL e promozione lavoro agricolo

Come già precedentemente annunciato, il decreto Rilancio prevede la proroga di due mesi delle indennità di disoccupazione NASpI e DIS-COLL, la cui fruizione termini nel periodo compreso tra l'1 marzo e il 30 aprile 2020.

Alla luce dell'emergenza epidemiologica derivata dall'epidemia di COVID19 in corso nel Paese, inoltre, i percettori di ammortizzatori sociali, limitatamente al periodo di sospensione a zero ore della prestazione lavorativa, ed i percettori di indennità NASpI, DIS-COLL e Reddito di Cittadinanza possono stipulare con i datori di lavoro del settore agricolo contratti a termine dalla durata non supieriore a 30 giorni, rinnovabili per ulteriori 30 giorni, senza subire la perdita o la riduzione dei benefici previsti, nel limite di 2.000,00 euro per l'anno 2020.

La circolare nr. 76 del 23 giugno 2020, pubblicata dall'INPS, fornisce le informazioni sui provvedimenti in maniera dettagliata, oltre che sul regime fiscale e sulle relative istruzioni contabili.

 

 

--

L'Ufficio Stampa

CONF.E.L.P. Nazionale

La pagina ha impiegato 0.1090 secondi